Fotografare in situazioni di alto contrasto luminoso è spesso difficoltoso: il risultato è che le zone in ombra sono quasi completamente prive di dettaglio e le zone chiare sono 'bruciate'.

Pensa solo al caso di una fotografia in cui vuoi ritrarre il folto di un bosco in controluce. Un’alternativa a questa scelta forzata c’è: è la tecnica HDR (High Dynamic Range), utilizzata per ottenere fotografie ad alta gamma dinamica.

Questa tecnica consente di avere fotografie in cui il dettaglio è presente nelle zone delle alte luci che nelle ombre, con risultati impensabili.

Contenuti del videocorso

  • 1
    1 - Primi passi nel mondo dell'HDR
    • 1.1.0 - Introduzione al corso
    • 1.2.0 - Che cos'è la gamma dinamica
    • 1.3.0 - Che cos'è una fotografia HDR
    • 1.4.0 - Quando è necessario creare un file HDR?
    • 1.5.0 - Consigli per la fase di scatto
    • 1.6.0 - Che cos'è il contrasto locale
    • 1.7.0 - Che cos'è la variazione cromatica
    • 1.8.0 - Camera Raw: bilanciamento del bianco e correzione lente
  • 2
    2 - Photoshop: la funzione HDR Pro
    • 2.1.0 - Combinare le diverse esposizioni da Bridge, Lightroom o Photoshop
    • 2.2.0 - Introduzione a Photoshop HDR Pro
    • 2.3.0 - Panoramica delle opzioni per le immagini a 8 e 16 bit
    • 2.4.0 - Rimuovere gli effetti fantasma
    • 2.5.0 - Il metodo adattamento locale
  • 3
    3 - Postproduzione del file HDR in Photoshop
    • 3.1.0 - Migliorare il contrasto con curve e canali - Prima parte
    • 3.1.1 - Migliorare il contrasto con curve e canali - Seconda parte
    • 3.1.2 - Migliorare il contrasto con curve e canali - Terza parte
    • 3.2.0 - Migliorare il contrasto locale: tre metodi a confronto
    • 3.3.0 - Migliorare la variazione cromatica: Lab e Man From Mars - Prima parte
    • 3.3.1 - Migliorare la variazione cromatica: Lab e Man From Mars - Seconda parte
    • 3.4.0 - Migliorare il dettaglio: la maschera di contrasto tradizionale
    • 3.5.0 - Migliorare il dettaglio cromatico: la maschera di contrasto sui canali a e b nel metodo Lab
  • 4
    4 - Conclusioni ed esempi pratici
    • 4.1.0 - Considerazioni sui software per creare HDR più diffusi sul mercato
    • 4.2.0 - Primo esempio realizzato dall'inizio alla fine
    • 4.3.0 - Secondo esempio realizzato dall'inizio alla fine
    • 4.3.1 - Terzo esempio realizzato dall'inizio alla fine
    • 4.3.2 - Quarto esempio realizzato dall'inizio alla fine

Inizia subito a imparare

Scegli l'opzione che fa per te!

Ti interessa questo videocorso?

Compralo ora, sarà tuo per sempre!

  • Senza scadenza, sarà a tua disposizione online per sempre

  • Potrai seguirlo tutte le volte che vuoi da computer, tablet o smartphone

  • Imparerai - sul serio - dai migliori professionisti!

Oppure vuoi accedere a tutti i nostri videocorsi?

Scegli l'Abbonamento Annuale: accesso illimitato a tutti i videocorsi per 12 mesi

  • Centinaia di ore di videocorsi a tua disposizione per soli 66 centesimi di euro al giorno

  • Inclusi nel tuo Abbonamento anche i videocorsi che verranno pubblicati nei 12 mesi

  • Potrai imparare quando e dove vuoi, da computer, tablet o smartphone

Cosa c'è in questo videocorso?

Fotografare in situazioni di alto contrasto luminoso è spesso difficoltoso: il risultato è che le zone in ombra sono quasi completamente prive di dettaglio e le zone chiare sono 'bruciate'

Pensa solo al caso di una fotografia in cui vuoi ritrarre il folto di un bosco in controluce. Questo accade perché, a differenza dell’occhio umano, una fotocamera non riesce a 'catturare' i dati allo stesso modo in situazioni con grande differenza di luminosità.

Per questo motivo scattando una foto ci troveremo purtroppo a dover scegliere tra avere il dettaglio nelle zone d’ombra oppure nelle zone illuminate.

Un’alternativa a questa scelta forzata c’è: è la tecnica HDR (High Dynamic Range), utilizzata per ottenere fotografie ad alta gamma dinamica.
Questa tecnica consente di avere fotografie in cui il dettaglio è presente nelle zone delle alte luci che nelle ombre, con risultati impensabili.

In questo videocorso imparerai ad utilizzare Photoshop per creare immagini HDR perfette e senza artefatti, in modo semplice e intuitivo, senza dover ricorrere a plug-in esterni che non danno il controllo del tuo lavoro.

Scoprirai inoltre che la tecnica HDR può essere molto utile nelle tue foto di tutti i giorni, e non solo per creare le immagini iperrealistiche che trovi sul web!

Se sei un fotografo professionista o un fotoamatore e vuoi migliorare la qualità delle tue immagini questo è il videocorso che fa per te: imparerai cos'è l’HDR e a sfruttare tutte le sue potenzialità!

Guarda una lezione di prova!

Migliorare il contrasto locale: tre metodi a confronto

Chi ti accompagnerà in questo videocorso?

  • Marco Diodato

    Marco Diodato

    Dopo il liceo scientifico si diploma come grafico pubblicitario presso l’Istituto Design Palladio di Verona. Dal 2005 inizia a lavorare per diversi studi grafici fino al 2007 quando viene assunto in Teacher-in-a-Box. Nello stesso anno si certifica come Adobe Certified Expert per Photoshop. A fine 2009 torna all'Istituto Design Palladio di Verona come docente di ruolo per i corsi di tecnica della fotografia, Illustrator, InDesign e gestione del colore. Si certifica come Adobe Certified Instructor per Photoshop. Nel 2010 ha seguito il corso Applied Color Theory di Dan Margulis scoprendo il mondo della color correction per cui nutre una sfrenata e irrefrenabile passione. Nel 2011 ha seguito il corso avanzato (AACT) in compagnia dei massimi esperti italiani del campo.

Domande più frequenti

  • Mi interessa questo videocorso: per quanto tempo avrò accesso dopo l'acquisto?

    Se ti interessa questo videocorso puoi acquistarlo singolarmente dal pulsante che trovi più in alto 🔝. Una volta acquistato sarà tuo per sempre e potrai accedervi tutte le volte che vorrai.

  • Che differenza c'è tra l'acquisto del singolo videocorso e l'acquisto di un Abbonamento Annuale?

    Acquistando un videocorso singolarmente avrai accesso ad esso per sempre. Se però ti interessano più videocorsi, allora ti conviene attivare un Abbonamento Annuale che ti permetterà di vedere tutti i videocorsi presenti nella nostra libreria, inclusi quelli che pubblicheremo nel periodo di validità del tuo Abbonamento Annuale, cioè 12 mesi.

  • Sì, ma come funzionano i videocorsi?

    Sia che tu acquisti un videocorso singolo, sia che tu attivi un Abbonamento Annuale, potrai, appena completato il pagamento, accedere immediatamente alle videolezioni. Potrai vedere e rivedere i videocorsi tutte le volte che vuoi ma non potrai scaricarli.

  • Come posso pagare?

    Con PayPal e con carta di credito.

  • Ho partita IVA, rilasciate fattura elettronica?

    Certamente! Sarà sufficiente che al momento dell'acquisto tu faccia attenzione a registrarti con i tuoi dati di fatturazione.

  • Ho una domanda, come posso contattarvi?

    Via mail: info@teacher-in-a-box.it; al telefono: 0457903894 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 nei giorni lavorativi); via chat, usando il bollino che vedi in basso a destra; via Facebook: https://www.facebook.com/Teacher.In.A.Box/